Regione Autonoma della Sardegna

Sospensione attività dudattica scuole di ogni ordine e grado per interruzione erogazione idrica ed elettrica giorno 19/03/2019

Pubblicata il 18/03/2019

IL SINDACO

PREMESSO CHE:

la Società  ABBANOA Spa  ha comunicato che in data 19 marzo 2019 dalle ore 08,30 e fino al termine dei lavori verrà interrotta l'erogazione idirica della rete cittadina del Comune di Siurgus Donigala;
la Società e-distribuzione, Zona di Cagliari  ha comunicato che il giorno 19 marzo 2019, dovrà provvedere all'esecuzione di lavori urgenti di manutenzione e adeguamento tecnologico della Cabina Secondaria denominata “V.ROMA”, ubicata nell'omonima via e per poter eseguire l'attività in completa sicurezza, è stato programmato lo stacco della cabina medesima dalle ore 09:00 alle ore 16:00 come da allegato .
 
RITENUTO opportuno ed urgente disporre la sospensione dell’attività didattica delle scuole di ogni ordine e grado del comune di Siurgus Donigala  in data 19.03.2019 stante l’impossibilità di funzionamento dei servizi igienici nonché l’uso dell’acqua corrente e dell’energia elettrica all’interno degli edifici scolastici;
 
CONSIDERATA l’urgenza di disporre la chiusura degli edifici scolastici in data 19.03.2019 al fine di evitare che le relative attività si svolgano in precarie condizioni igienico-sanitarie e di scongiurare ogni rischio collegato alla mancanza di acqua corrente e di energia elettrica;
 
VISTO l’art. 50 del D.Lgs. n. 267/2000;

ORDINA

Per quanto sopra in premessa la sospensione dell’attività didattica negli edifici scolastici presenti sul territorio comunale in data 19.03.2019;

DISPONE

Che il presente provvedimento venga comunicato a:
Albo Pretorio - SEDE;
Istituto Comprensivo Mandas
Stazione Carabinieri- Siurgus Donigala; 
AVVERTE CHE
 
si sensi dell’articolo 3, comma 4 della legge 07.08.1990 n. 241 contenente “ nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto d’accesso ai documenti amministrativi” che il presente provvedimento è impugnabile con ricorso giurisdizionale avanti il Tribunale Amministrativo Regionale di Cagliari, entro 60 giorni, ovvero, in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, entro 120 giorni dalla data di notificazione.

Categorie Avvisi

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto