Regione Autonoma della Sardegna

IMU E TASI 2016 - Informazioni utili per il pagamento

Pubblicata il 01/06/2016

IMU - Imposta Municipale Unificata E TASI - 2016

ACCONTO: scadenza 16 giugno 2016 e SALDO: scadenza 16 dicembre 2016



IMU E TASI 2016
 
 
 
ABITAZIONE PRINCIPALE E PERTINENZE      :  ESENTI IMU E TASI
 
 
AREE FABBRICABILI:
 
IMU  aliquota  7.6 PER MILLE          -          cod.  tributo  per F24   3916
TASI ALIQUOTA 2 per mille             -          cod.  tributo per F24    3960
 
FABBRICATI GENERICI
(esclusa categoria D e strumentali ad attività agricola certificata in visura catastale)
 
IMU aliquota  7,6 per mille                cod. tributo per F24       3918
TASI aliquota 2 per mille                   cod. tributo per F24       3961
 
        
 
FABBRICATI CATEGORIA D   
(Esclusi quelli strumentali ad attività agricola)
 
IMU  aliquota 7,6 per mille               cod. tributo per F24       3925
TASI aliquota 3 per mille                  cod. tributo per F24       3961
 
FABBRICATI STRUMENTALI AD ATTIVITA’ AGRICOLA
 
IMU ESENTI  solo se categoria D10 o se nella visura catastale è riportata apposita annotazione indicante l’utilizzo del fabbricato per attività agricola.
In assenza di tale annotazione o  categoria tali fabbricati sono FABBRICATI GENERICI e pagano come tali.
 
TASI aliquota 1 per mille cod. tributo per F24                         3959
 
TERRENI AGRICOLI ESENTI
 
Il codice catastale del comune di Siurgus Donigala è I765
 
 
MODALITA’ E TERMINI DI PAGAMENTO
 
Entro il 16 giugno 2016              

  • Versamento in un'unica soluzione
  • Versamento in acconto del 50%
 
Entro il 16 Dicembre 2016
 
  • Versamento a saldo o conguaglio.
 
COMODATO GRATUITO
 
La legge di stabilità 2016, ha eliminato l’assimilazione ad abitazione principale dei fabbricati ad uso abitativo concessi in comodato gratuito a parenti in linea retta entro il secondo grado (genitori/figli), ed ha introdotto in tali casi una riduzione del 50% del valore sul quale si applicano IMU E TASI solo nei seguenti casi:
  • Il contratto di comodato deve essere REGISTRATO PRESSO L’AGENZIA DELLE ENTRATE
 
  • Il comodante non possieda altri immobili in Italia (a eccezione di quelli destinati a uso diverso da quello da quello abitativo e con esclusione della propria abitazione principale, purchè non sia classificata nelle categorie catastali A1 – A8 A9; il comodante risieda, e dimori nello stesso comune in cui è situato il fabbricato dato in comodato.

 
 
I calcoli relativi al’IMU o ALLA TASI possono essere fatti presso qualsiasi patronato o CAF e con utilizzo dell’apposito calcolatore fruibile nel sito istituzionale: www.comune.siurgusdonigala.ca.it
 
L’ufficio è a disposizione per informazioni o chiarimenti.
 
 
 
 
Siurgus Donigala 31.05.2016



Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto